“Bleisure” what else?

La sedia disegnata da Aldo Rossi nell’Headquarter Molteni.

Tempo fa ho scoperto la parola inglese “bleisure” che non è altro che la contrazione delle parole business e leisure, e che è anche in grande ascesa.

E così ho cercato di mettere all’attivo questa nuova moda. E l’ultima trasferta milanese è stata il top del bleisure, perché mi sono occupata dei rapporti con la Stampa per un Mostra in una Galleria e perché ho visitato Milano per turismo.

Continua a leggere

E vai con nuove esperienze!

Invito agli eventi Yoruba durante Internazionale a Ferrara 2017.

Siccome non basta mai lavorare, s’intende, e applicarsi per apprendere, ho pensato bene di recensire anche dei libri e il primo è stato sul Sito di Rivista Segno quello dell’amico Ivan Quaroni “Beautiful Dreamers”, un saggio sulla Lowbrow Art e/o Pop Surrealism in italiano, il primo nella nostra lingua. Consigliatissimo!

Continua a leggere