Archivi autore: Eugenia Neri

Venezia: un magico luna park sulla laguna.

Veduta della Ca’ D’Oro con la scultura di Lorenzo Quinn.

Questo è il mio primo Post, che scrivo sul Blog, dopo aver compiuto quarantaquattro anni, ma riferito ad un’esperienza precedente.

Sono stata a Venezia due giorni e devo dire che è stata una “gimkana”, ma ne valsa la pena. Venezia è sempre stupenda, anche se è talmente affollata da, e voglio essere buona, sembrare una fiera di un qualche Patrono, stavo per dire Luna Park, ma comunque sicuramente si ci diverte.

Continua a leggere

Di nuovo una giornata a Milano.

Eugenia Neri con alle spalle Palazzo Reale.

Mercoledì di questa settimana sono andata a Milano per motivi lavorativi ed essendomi liberata abbastanza in fretta ho deciso di andare un po’ a “spasso” per la metropoli meneghina. Così sono andata a visitare una galleria, la Grossetti Arte. La mostra in corso è quella di Livio Marzot, un artista che non conoscevo, ma che nel 1968 ha partecipato ad una Biennale ed è estremamente originale nel suo essere diverso sempre, pur mantenendo un filo conduttore che è il rapporto con la natura. Sono stata omaggiata anche del libro sull’artista edito da Fondazione Mudima, molto interessante. La mostra di Marzot è un’antologica che si è divisa in tre gallerie che sono: Antonia Jannone Disegni di Architettura e Galleria Milano, ma prosegue fino al 30 giugno solo da Grossetti.

Continua a leggere

C’è sempre una scusa per un selfie.

Da sinistra Andrea Amaducci, Eugenia Neri e Roberto Brunelli.

La vita è fatta di tante scocciature e ogni tanto, a sorpresa, arriva una cosa bella. Ad esempio la visita di Roberto Brunelli a Ferrara, con la moglie Dora, la settimana scorsa nell’ambito della rassegna curata da Andrea Amaducci “Algorithimic”. È andata così: Roberto Brunelli mi ha invitato mandandomi un messaggio su Facebook e così ne è venuto fuori un piacevole pomeriggio alla Porta degli Angeli, parlando di arte e collezionismo.

Continua a leggere