Il Ferrara Film Festival sta arrivando!

Il Dragone D'Oro ideato da Maurizio Penna.

Il Dragone D’Oro ideato da Maurizio Penna.

Ormai il countdown per il Ferrara Film Festival è quasi alla fine, difatti il 31 maggio 2016 apre i battenti un Festival del Cinema mai visto prima nella Città Estense.

Un Festival in perfetto stile hollywoodiano come ci hanno promesso già da mesi il suo ideatore e Direttore Artistico Maximilian Law e il suo braccio destro l’attrice Alizé Latini. Vi avevo parlato di Max e del Festival già in altre occasioni qui, qui e qui.

A supportare Maximilian troviamo anche la Celebrity PR Cassandra Gava e la Ferrara Film Commission con a capo l’architetto ferrarese Alberto Squarcia.

Ci aspettano tre prime mondiali, nove anteprime europee e dodici italiane tra corti e lungometraggi, tutti in lizza per il Dragone D’Oro che verrà consegnato il 5 giugno, una creazione esclusiva di Maurizio Penna e realizzato dall’orafo Dino Milani.
Verranno poi assegnati anche due premi alla carriera: il Premio Michelangelo Antonioni per l’incredibile carriera nel Cinema, e il Premio San Giorgio per chi ha interpretato personaggi eroici.

Ospite d’eccezione sarà Michele Placido che lancerà il suo nuovo progetto cinematografico italo-americano prodotto da Giovanni Labadessa e girato in California da Luca Severi.

Finalmente si conoscono i nomi dei giurati: Paolo Micalizzi, critico cinematografico; la giovane regista ferrarese Lyda Patitucci; il produttore Max Czertok; il direttore della fotografia Niccolò Scaglia; il regista e sceneggiatore Rocco Mortelliti e l’attrice Lavinia Guglieman.

Tra le première ci sono: l’attesissimo film con John Travolta “Life on the line” in uscita italiana il prossimo ottobre e quella europea del corto “Day One” candidato agli Oscar del 2016; anteprima italiana per il regista Raffaele Schettino con “Il Mondo Magico”; anteprima europea con “Andron” dell’italiano Francesco Cinquemani con Alec Baldwin, Skin e Danny Glover; anteprima italiana anche per James Franco con “As I lay dying” e per Sergio Misuraca con “Fuori dal coro”.

Molte altre sorprese ci attendono: a partire dalla serata inaugurale con l’opening delle Mostre al Palazzo della Racchetta, il 31 maggio, per proseguire presso il Castello Estense per un party esclusivo ad invito; il 1 giugno poi la festa a tema “Ugo Tognazzi” a Palazzo Spisani; si arriva il 4 giugno al Dinner Galà “La Magia del Cinema” a Palazzo Roverella; per finire la Cerimonia Conclusiva di Premiazione il 5 giugno al Teatro Nuovo, con ospite il compositore Claudio Simonetti.

A Palazzo della Racchetta, sede Ufficiale del Festival, si potranno visitare le quattro Mostre a cura della Ferrara Film Commission, intitolate: King Kong, Alien, E.T. – Le Creature; Gli Occhi Di Michelangelo Antonioni; I Volti del Cinema; Pop Decollages.
Sempre a Palazzo della Racchetta incontri “Face to Face” con autori, costumisti ecc. Oltre ad un Workshop di “Videomapping” svolto da Antica Proietteria.

Ricco di iniziative questo Festival ci stupirà nei giorni a seguire con altre sorprese dopo la Conferenza Stampa Ufficiale.
Per il momento il Direttivo del Festival, la Ferrara Film Commission ed altri ospiti vi aspettano la sera del 26 maggio al Teatro San Benedetto alle 21:00 per lo spettacolo di beneficenza “Music Film l’Universo del Colonne Sonore”.

Eugenia Neri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *