”AMO TE…Starò con lei per sempre.”

Camilla e Brunella

 

‘AMO TE… Starò con lei per sempre’, non è altro che la storia messa su carta o su formato digitale, se preferite, di ciò che accade o è accaduto a molte di noi: essere l’Altra!!!

Io sono quasi alla fine di questo divertentissimo libro e venerdì sera, scorso, ho avuto il piacere di fare una bella chiacchierata telefonica con le due autrici: Camilla Ghedini e Brunella Benea, due Sophie Kinsella – pseudonimo nota della scrittrice inglese Madeleine Wickham, della quale ho letto molti libri e ne conosco lo stile – italiane a mio dire.

Camilla, la prima con con cui ho parlato – per prendere accordi-  mi ha detto che secondo lei  e Brunella, che ha poi confermato, il motivo che ha decretato il successo del libro è che l’Italia, in fondo, è piena di amanti!!!

In cuor vostro – come mi sollecitano entrambe – chi non è o è stata amante almeno una volta nella vita???

Ebbene: se si questo è libro per voi, se no è comunque un libro che può distrarvi e farvi sorridere, perché le due protagoniste, Anita e Florinda, alla fine sono un po’ imbranate in amore, ci credono che lui lascerà la moglie o la fidanzata, anche perché gli uomini sono bravi a raccontare bugie, ma non a recitare.

Divertente e istruttivo, secondo me anche per i signori maschietti questo lungo racconto, li farebbe riflettere su come strapazzano i poveri cuori di talune signorine che hanno la sventura di innamorarsi di loro…

Perché diciamocelo la vita delle amanti é tutt’altro che glamour, anche perché spesso sono inaspettatamente monogame e non cercano ‘altro’ e ‘altri’.

Sole nei week-end, sole durante le feste comandate, sempre ad aspettare un messaggio, una telefonata, un momento di felicità insieme a lui…

Invece le amanti fanno aumentare il P.I.L. e portano indotto perché sono ‘In perenne competizione con la Moglie, spendono cifre astronomiche in parrucchiere, estetista e lingerie di seta…’

E fanno bene al matrimonio: ‘Tengono unite le famiglie… Perché nei periodi di stanchezza dell’uomo, le distrazioni lo aiutano a ritornare dalla compagna con nuova verve!!!’

Quindi un libro dalla loro parte, che le rivaluta, ne stabilisce un valore intrinseco e le rende simpatiche a mio dire, non mostrandole più come donnacce rovina famiglie, ma come donne innamorate dell’uomo sbagliato o che sono cascate in una ‘trappola’ perché non sapevano che lui era già impegnato.

Un libro diverso, che parla d’amore da un punto di vista alternativo…

Nato per gioco e per l’amicizia che lega, da tanti anni le due scrittrici: Camilla e Brunella.

Camilla Ghedini: giornalista professionista esercita la libera professione nel campo dell’informazione convenzionale e della comunicazione integrata. E’ al suo sesto libro.

Brunella Benea: è consulente per l’impresa in associazioni di categoria. É stata assessore a Sicurezza, Ambiente e Pari Opportunitá al Comune di Bondeno – FE -. Oggi é consigliere comunale.

Queste due amiche sono partite da un titolo curioso e hanno costruito una storia narrativa che funziona, con sorpresa finale…

E vi aspettano per presentarvi il libro e confrontarsi con il pubblico: martedì 16 settembre 2014, alla libreria Feltrinelli in Piazza Ravegnana a Bologna – 18.00 – presenta le autrici Riccardo Scandellari, in arte Skande, conosciutissimo Blogger italiano. Letture di Cecilia Mattioli.

Secondo  appuntamento, sempre a Bologna, il 19 settembre 2014, alle 21:00, alla Festa dell’Unità presentate dal giornalista Tommaso Costa -Telesanterno -.

 https://www.facebook.com/amo.te.Giraldi.Editore?fref=ts

Eugenia Neri.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *