Maximilian Law non dimentica le sue origini ferraresi.

L'attore italo-americano Maximilian Law.

In questi giorni si è fatto un gran parlare del prossimo venturo Ferrara Film Festival, della Ferrara Film Commission e di “Jack Zero” il film che verrà girato tra Los Angeles e Ferrara tra qualche tempo, dietro a questo evento e film, ma anche amico della ferraressisima Ferrara Film Commission c’è un giovane uomo che farà ancora parlare di se.

Il suo nome è Maximilian Law, nome d’arte di Massimiliano Stroscio, nato a Ferrara il 3 maggio del 1981, ha trentaquattro anni.

Continua a leggere

”La notte non fa più paura – terremotati -, il nostro film!!!

La locandina de "La notte non fa più paura".

La locandina de “La notte non fa più paura”.

Ilaria Battistella abita nel mio quartiere e un mese fa ci siamo incontrate davanti a casa mia mentre era in compagnia di Marco Cassini, il regista di ‘La notte non fa più paura – Terremotati’, di Walter Cordopatri e Stefano Muroni; entrambi attori protagonisti del film.

Un incontro inaspettato che mi ha fatto conoscere meglio Ilaria: in quell’occasione ho infatti scoperto che dopo essersi laureata all’Università Ca’ Foscari di Venezia in materie cinematografiche, si è diplomata al Centro Sperimentale di Cinematografia sede Lombardia.

Ilaria è la produttrice esecutiva e organizzatrice generale del Film ‘La notte non fa più paura – Terremotati’. Girato nel Ferrarese, precisamente a Mirabello, in appena dieci giorni. Anche se ancora in lavorazione quest’opera mi ha già toccato il cuore perché non ho dimenticato il terremoto del maggio 2012 e i giorni a seguire, e voi? Dove eravate?! La prima scossa vi ha colto nel sonno, come a me?!

Nella fase preparatoria del film sono state tante le persone che hanno voluto dare la loro testimonianza, raccontando fatti accaduti e aneddoti e importante è stato il contributo apportato da Samuele Govoni, giornalista e collaboratore del quotidiano ‘La Nuova Ferrara’, che è stato tra i primissimi ad arrivare sui luoghi della tragedia e che ha tenuto per diversi mesi i contatti tra le persone coinvolte e la stampa.

Il Film fin dall’inizio ha avuto il sostegno prima morale e successivamente anche economico del ‘Comitato Emilia Vite Scosse’. La Dottoressa Maria Rita Storti, docente, ha dato un generoso contributo; grazie al suo intervento è stato infatti possibile coprire pre produzione e riprese. Ora però è il momento della post produzione, costituita da diverse fasi, ad esempio: montaggio audio e video, missaggio, correzione colore e via dicendo. Proprio per questo è stato aperto un Crowdfunding – campagna di finanziamento collettiva –  che coinvolge tutti noi. Io, che ho desiderio di vedere finito questo importante progetto sono stata la prima a versare, una cifra simbolica di dieci euro, per rompere il ghiaccio e sostenere questi giovani che si sono impegnati a sviluppare l’idea che aveva avuto già un anno fa Stefano Muroni.

Per ricordare a tutti noi ciò che è stato il terremoto del 2012, che speriamo non si ripeta, ma che nonostante sia stata una tragedia è giusto rielaborare, anche per far tornare nella nostra mente i momenti e i gesti di solidarietà che si sviluppano in questi casi, come vuole essere questo Film: ‘un modo per non dimenticare’.

Per questo io ho voluto essere in pole position e dare il primo contributo a questo progetto, che è sì ambizioso, ma anche umano, vicino a noi.

Che ci narra una storia di normalità nella tragedia, traendo dal vero e anche, credo che tutti dovremmo dare il nostro apporto anche se piccolo.

Perché ‘La notte non fa più paura – terremotati’ è assolutamente un Film della gente, della nostra gente, un Film che parla di noi.

Eugenia Neri