UTET Grandi Opere Canova. Il segno della bellezza | Edizione Limitata

Talvolta le grandi Case Editrici come UTET amano deliziare il palato dei propri lettori con edizioni limitate. In questo caso si parla di UTET Grandi Opere Canova. Canova è il grande scultore barocco di cui vengono immortalate le opere da Mimmo Jodice fotografo talentuoso e di fama.

Amore e Psiche – particolare abbraccio –

Il 4 marzo 2018 a Roma è stato presentato alla Galleria d’Arte Nazionale Moderna e Contempornaea il maxi formato del Libro, UTET Grandi Opere Canova, dedicato al grande artista, con i testi del Professore Giuseppe Pavanello e le foto di Mimmo Jodice, 75 in tutto che completano l’opera in edizione limitata.

Il volume è composto da circa 400 pagine, contiene testi raccolti in tre sezioni che vanno da: “Canova scultore”, “Canova pittore, disegnatore incisore” e “Come lavorava il Canova”. Alle fotografie d Mimmo Jodice si aggiungono più di 100 immagini di opere in gesso, pitture a tempera e a monocromo, bozzetti, disegni e incisioni di Canova, realizzate dal fotografo Alfredo Dagli Orti.

Le Grazie

Questo grande artista famoso scultore Neoclassico (1757-1822) fu, tra gli artisti, uno dei massimi esponenti della sua epoca anche se nel periodo a seguire, ‘800/’900, vennero preferiti certi suoi bozzetti preparatori all’opera finita.

Ma è nelle opere definitive che si trovano compiute le “tensioni” che muovevano l’artista estremamente coerenti con i principi del Neoclassicismo.

Canova amava l’antico e per questo veniva chiamato il nuovo Fidia.

Amore e Psiche – stanti –

Io desidererei avere nella mia biblioteca questo libro per il suo valore storico, i testi di Giuseppe Pavanello e artistico le foto di Mimmo Jodice.

E perché amo molto questo scultore ed è giusto che venga tenuto in buona considerazione e ricordato  negli anni a venire attraverso volumi di pregio.

Oltre al fatto che esiste l’Arte Contemporanea perché i giovani artisti odierni hanno potuto studiare l’Arte Antica e questo non bisogna dimenticarlo mai.

Eugenia Neri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *